Il mito delle mascherine fai-da-te e altre fake-news sul COVID-19

In un mondo di fake news e virologi improvvisati che hanno studiato presso l’università della vita, volevo prendere un po’ di tempo e spiegare qualcosa su quelli che sembrano i principali strumenti per evitare il contagio.

Indossate la mascherina, si può fare anche in carta da forno!

Ecco. Dopo relativamente poco tempo dall’imbarazzante tutorial di Barbara D’Urso su come lavare le mani , eccone altri troppi su come costruire una mascherina fatta in casa.

Come far capire l’inutilità di tali mascherine è molto semplice. Medici e infermieri utilizzano delle mascherine apposite (quelle “vere”, per intenderci), le famose Ffp2-Ffp3.

Ma cosa sono le Ffp2-3?  Sono mascherine filtranti che hanno lo scopo di proteggere il nostro apparato respiratorio da agenti esterni, come polveri, fumi, virus e aerosol presenti nell’aria, potenzialmente cancerogeni, tossici e pericolosi. Il sistema filtrante protegge non solo chi le indossa da agenti esterni, ma se a indossarla è un positivo al COVID-19, evitano che possano contagiare altre persone. Ecco perché si premura di indossare la mascherina filtrante soprattutto se si sospetta di averlo contratto!

Come sono realizzate? Beh, non in carta da forno. Sono diversi strati di polipropilene e/o microfibra di policarbonato, caricati elettrostaticamente al fine di una maggiore efficienza filtrante. Gli strati sono uniti tra loro tramite saldature ad ultrasuoni per garantire che, sotto l’effetto dell’umidità, continui a esserci aderenza. Hanno inoltre una valvola filtrante in polipropilene e gomma naturale, per evitare la formazione di condensa all’interno del respiratore.

Ma allora quale potrebbe essere una valida alternativa alle Ffp3, impossibili da trovare? Probabilmente, le classiche mascherine chirurgiche! Esse trattengono sudore e saliva, ma dopo poco (nel giro di qualche ora) si inumidiscono e non sono più funzionali. Ricordatevi dunque che le mascherine chirurgiche sono USA E GETTA.

Allora a cosa servono queste mascherine in tessuto e carta da forno? A niente. Ragazzi, a niente. Forse vi fanno sentire più sicuri, isolando naso e bocca, ma a che pro? A nessuno, anche questa volta. Indossare una mascherina di un materiale non idoneo, può rendervi psicologicamente più tranquilli, ma dovete comportarvi come se non aveste nulla! 

Dobbiamo disinfettare le strade!

Prenderò come esempio il mio collega chimico organico Simone Angioni (seguitelo ovunque!) che si è documentato per tutti noi.

La pratica sarebbe quella di disinfettare le strade con la candeggina. Sul magazine Science c’è un articolo che ci spiega a cosa serve: a nulla. Perché?

“Il virus non vive nell’aria” spiega Simone, dopo aver letto l’articolo “vive nella saliva! Sulle superfici ha una durata piuttosto relativa e Non c’è nulla in letteratura che dimostri che passare candeggina sulle strade possa diminuire la concentrazione di virus residua. Quello che consiglia Science, con un po’ di ironia, è di non leccare i marciapiedi. Potevamo arrivarci da soli, non trovate?”

Non ho altro da aggiungere.

La vitamina C protegge dall’influenza e, quindi, anche dal corona virus.

Di nuovo, no.

La vitamina C, l’acido ascorbico, è una sostanza presente in frutta e verdura. Importante a livello virale poiché la carenza di vitamina C porta allo scorbuto. Quindi, sì, protegge da alcune malattie, ma non è universale!

 

Insomma, stiamo attenti a ciò che ascoltiamo. Scegliamo accuratamente di chi fidarci (magari non delle influencer che ci dicono che la vitamina C riduca il rischio di COVID-19).

Oltre ai professionisti, medici e virologi (quelli veri), vi consiglio personalità come Simone Angioni, BarbascuraX e Dario Bressanini. Loro sanno perfettamente di cosa parlano.

Cerchiamo di restare tranquilli. Ma, soprattutto, stiamo a casa, che non tutti l’hanno ben compreso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...