Corrado Veneziano

Reminder: each article can be translated into all languages.
Scroll to the bottom and choose yours
.

A cura di Jessica Martino

Corrado Veneziano (Tursi, 1958) è un artista e docente italiano.

La sua passione per l’arte pittorica si manifesta da giovanissimo, passione affiancata anche dai primi dipinti.

Si Laurea in Lettere all’università di Bari con specializzazione in Filosofia e con Studi dottorali in Arte per poi affacciarsi nel settore teatrale e televisivo: ha studiato come allievo regista al Piccolo teatro di Milano e ha lavorato come regista per la Biennale di Venezia e per la Rai.

Non solo pittore, quindi, ma un artista poliedrico, capace di muoversi e spaziare con maestria nel variegato mondo dell’arte e le sue ramificazioni.

In tanto si dedica anche al suo percorso accademico: nel 1999, a Roma, gli viene conferita la cattedra di Linguistica e nel 2002 quella di Didattica della Lingua italiana e dei suoi dialetti presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Anni importanti dal punto di vista accademico ed editoriale: tiene seminari nelle Università e accademie Italiane e straniere, tra cui anche all’università di Harvard, pubblica testi sulla lingua Italiana dedicate alla dizione e alla pronuncia con autorevoli case editrici: Laterza, Giunti, Besa, Gremese, ETS, Il Sextante, Presses universitaires de Sainte-Gemme.

Nel 2008 lascia l’accademia Silvio D’Amico per L’Università degli studi di Roma La Sapienza, collaborando alle attività didattiche della Cattedra di Pedagogia generale.

E mentre si afferma come regista e direttore artistico, coltiva in privato la sua passione per la pittura che mostra al pubblico nel 2013.

L’arte, dal punto di vista strettamente pittorico, di Corrado Veneziano è una ricerca sperimentale, una sperimentazione, la sua, che ha avuto come risultato quella di essere nuova, innovativa, diversa.

Secoli di arte, di artisti, di grandi maestri che hanno rivoluzionato, aggiunto, pensato tutto il pensabile, creato tutto il creabile, rende difficile oggi, nella nostra contemporaneità, considerando la posizione di un artista, riuscire a dare qualcosa di nuovo, di differente e, se vogliamo, anche di rivoluzionario. Arduo è il compito di cucirsi addosso degli abiti che mai nessuno ha indossato, prima di te, nei secoli.

Eppure Corrado Veneziano è riuscito a reinventare l’arte, a crearne una propria, unica come un’impronta digitale.

La sua produzione artistica è divisa in nove capitoli, di seguito elencati con un’opera scelta dalla serie.

NON LUOGHI (2012): pezzi di realtà quotidiana urbana, spesso degradata o banale, restituita nella sua più poetica interpretazione.

Traguardi, cm 150 x 200, Olio su tela, 2012: da vicino, tanti piccoli tasselli colorati; da lontano una croce, o, più esattamente, la fedele riproposizione del traguardo di una piscina. 

ISBN (2014) : codici a barre che riprendono libri e frasi della filosofia e della letteratura antica e moderna.

ISBN: Ovidio Ars Amandi, Olio e acrilico su tela, cm 70 x 140, 2014: l’incipit dell’Arte di Amare, avvolto nell’oro e in trasparenza, un libro aperto.

TOLOMEO E LO ZODIACO (2018): i segni zodiacali come ritmo delle stagioni e della ciclicità delle vita. A partire dagli studi di Tolomeo.

Il segno dell’ariete, Olio su tela, cm 25 x 45.

NO LOGHI > NON LUOGHI (2017/2018): i marchi e i simboli della contemporaneità legati con immagini divergenti o apparentemente estranee.

Contatto divino, Olio su tela, cm 40 x 80, 2017.

LEONARDO ATLANTICO (2018): la Mostra selezionata dalla Francia e ospitata ad Amboise (laddove Leonardo ha vissuto i suoi ultimi anni), con il patrocinio della Presidenza della Repubblica francese e del Museo del Louvre.

Costruzione di un’ala di velivolo, olio su tela, cm 140 x 210, ispirato a uno schizzo di Leonardo da Vinci contenuto nel suo “Codice Atlantico”.

TERRAE NOSTRAE (2020): l’Ulivo e altri prodotti della terra, spesso legati ai codici a barre letterari.

ISBN Omero – Ulisse e Nausicaa, Olio su tela, cm 27 x 46.

CAVALCASELLE (2020): il più grande “attributore” di opere medievali e rinascimentali della età moderna: lo storico dell’arte Giovanni Battista Cavalcaselle con le evocazioni dei suoi schizzi e appunti.

Il camposanto di Pisa, olio su tela, cm 140 x 210; ispirato agli schizzi di Cavalcaselle che smentivano la precedente attribuzione a Duccio da Boninsegna, riconoscendo come autore Buffalmacco.

DANTE 2021 (2017/2019) : le prime opere del progetto 2021 per i 500 anni della morte di Dante Alighieri (1321-2021).

L’amor che move il sole e l’altre stelle, Olio su tela, cm 150 x 200, 2017.

 ACUMI NATI (2020): opere su legno e con filo spinato legate ai campi di sterminio e alla Shoah.

Acumi Nati 1, olio e acrilico su truciolato con filo spinato, cm 160 x 240.

Ha presentato le sue opere con la cura di Derrick de Kerckhove nel 2014 a Bruxelles

Nel 2015 la Rai gli ha commissionato il logo del 67mo Prix Italia e, (tra l’altro) ha esposto a Parigi, nell’Espace en Cours diretto da Julie Heintz.

Nel 2016 è nella Galleria Comunale di San Pietroburgo Nevskij 8. Nel 2017, è invitato ufficialmente dal Governo cinese nella Galleria nazionale di arte moderna e contemporanea di Lanzhou con una mostra a cura di Wu Weidung.

Il 2019 è stato del tutto imperniato sulla mostra “Leonardo Atlantico”: selezionata nel programma ufficiale francese per le celebrazioni sul Cinquecentesimo anniversario della morte  di Leonardo da Vinci, è stata presentata ad Amboise con il patrocinio del Presidente della Repubblica francese e del Museo del Louvre. La mostra è stata poi ospitata (tra l’altro) nel Museo nazionale Ridola di Matera, nella Biblioteca Ambrosiana di Milano, nell’Istituto di Cultura italiano a Tunisi.

CONTATTI:

CORRADO VENEZIANO WEB SITE: https://www.spazioveneziano.it/

CORRADO VENEZIANO INSTAGRAM:

https://instagram.com/spazio_veneziano?igshid=jmk138gd7jah

CORRADO VENEZIANO FACEBOOK: https://it-it.facebook.com/corrado.veneziano.5

E-MAIL: c.veneziano@tin.it

Tel – 349 8526319

INDIRIZZO GALLERIA SPAZIO VENEZIANO: via Reno 18/A, quartiere Coppedè, Roma

7 Comments

    1. Ciao Eleonora, felice che questo artista ti sia piaciuto. Io ti consiglio vivamente di approfondirlo perché merita tanto.

      Nel caso tu voglia seguire i suoi lavori e le sue mostre ti linko i suoi profili social:

      Corrado Veneziano facebook: https://www.facebook.com/spazioveneziano/

      Corrado Veneziano instagram: https://instagram.com/spazio_veneziano?igshid=1lgujqc9a5j6w

      La sua carriera è molto vasta e, in particolar modo, dal punto di vista artistico, in questo articolo è presente solo una parte infinitesimale della sua produzione.
      Tramite i suoi profilo potresti scoprire molto di più.

      Piccola chicca: in alcune sue opere sono presenti dei veri e propri codici ISBN (le strisce verticali) che possono essere decodificati da un dispositivo a scansione ed essere letti.

      Ti condivido un esempio: https://www.instagram.com/p/CAz5NrwK8L7/?igshid=ghzb68ga5rks

      Da quest’opera è possibile leggere l’opera “Le Storie” di Erodoto.

      Pura avanguardia.

      Like

  1. Articolo molto interessante. L’approccio dell’artista, multidisplinare e poliedrico, seppur antico è quasi avanguardista.
    mi piace.
    grazie per aver condiviso

    Liked by 1 person

    1. È un piacere farvi scoprire artisti del nostro panorama contemporaneo, in particolar modo, artisti come Corrado Veneziano.
      La sua produzione artistica è la straordinaria somma di varie arti e discipline insieme legate, fuse, unite: arte, letteratura, tecnologia.

      I codici a barre presenti sulle sue tele sono dei veri e propri codici ISBN: possono essere decodificati da un sensore a scansione ed essere letti.

      Il suo approccio non è “quasi avanguardista” È avanguardista.

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s