Il colibrì

Reminder: each article can be translated into all languages.
Scroll to the bottom and choose yours
.

I candidati al Premio Strega di quest’anno sono sei: alla famosa cinquina è stato aggiunto un sesto candidato perché tra i cinque mancava un’opera pubblicata da un editore piccolo o medio.

I finalisti in ordine di voto:

Sandro Veronesi con “Il colibrì” (210)

Gianrico Carofiglio con “La misura del tempo” (199)

Valeria Parrella (unica donna della sestina) con “Almarina” (199)

Gian Arturo Ferrari con il romanzo di esordio “Ragazzo italiano” (181)

Daniele Mencarelli con “Tutto chiede salvezza”, che ha ottenuto anche la settima edizione del Premio Strega Giovani (168)

Jonathan Bazzi con “Febbre” (137)

Veronesi con il suo “Il Colibrì” guida la classifica ed è tra i preferiti. In attesa della proclamazione del vincitore che si terrà il 2 luglio al Ninfeo di Villa Giulia (Roma) con diretta su Rai3, vi riproponiamo (per chi se la fosse persa) la lettura dell‘articolo di Marianna Pizzipaolo sul romanzo di Veronesi.

Oui Magazine

Lettere d’amore, d’amore adolescenziale, d’amore adulto, fraterno, ormai passato, svanito, ma mai sopito. Lettere che, con il tempo che passa e l’evoluzione che avanza, abbandonano l’inchiostro e il rumore della carta e diventano parole scritte a uno schermo. Parole che troppo spesso resteranno solo sue, ignorate. Ma arriveranno le risposte, tutte, sarà la vita a decidere come e quando, ma alla fine tutto avrà un senso, un perché.
Il colibrì, l’ultimo libro di Sandro Veronesi, vincitore del premio Strega nel 2006 con il romanzo Caos Calmo.

Le parole che mi sussurravi fino a pochi mesi fa sono la cosa più bella che mi è toccata: lasciamele. Ricordati che sei buona, Luisa. Fermati prima di diventare cattiva.”

Marco Carrera è il protagonista di questa storia, storia che, Sandro Veronesi, ci racconta in modo magistrale, in un’alternanza di salti temporali, passato, presente, presente, passato e poi ancora, e alla fine futuro…

View original post 521 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s